it TargetRacing.it

Il Team

Target Racing nasce nel gennaio del 1997 dalle esperienze maturate nelle massime categorie dell'automobilismo sportivo (F.1, F.Indy, F.3000), unite a spirito imprenditoriale e passione, da Roberto Venieri. Target Racing ha esordito nel 1997 nei Campionati Italiani di Formula 3 e Formula 3 Federale rimanendovi fino al 2002, anno in cui la squadra ravennate ha vinto il Tricolore di F.3 con Milos Pavlovic e il Trofeo CSAI F.Renault Monza Under 19 con Luca Persiani. Il 2003 ha visto la conferma della Target Racing al top della Formula 3, con il secondo titolo italiano consecutivo conquistato da Fausto Ippoliti, forte di due vittorie. Un successo, a Pergusa, anche per Omar Galeffi, in un weekend dominato dal team con la doppietta completata da Ippoliti giunto secondo. Il 2004 ha visto il team romagnolo partire con due Dallara 304-Opel affidate ad Alessandro Ciompi e Andrea Tiso. Nel corso della stagione, Ciompi ha poi preferito emigrare in un'altra squadra non prima di avere colto una pole con la Target. Nel 2005, Target ha lanciato il giovane Riccardo Azzoli affiancandogli il greco Elias Papalias. Il pilota laziale si è subito distinto come uno dei più interessanti promesse del tricolore F.3 conquistando il quarto posto finale mentre Papalias è cresciuto di gara in gara, ben consigliato dal team manager Roberto Venieri, facendo suo il sesto posto finale.

Il 2006 ha rappresentato una svolta per Target: l'abbandono del telaio Dallara per quello, altrettanto italiano, della SLC e la decisione di misurarsi in un campionato più competitivo come quello tedesco. Target, in collaborazione con gli stessi tecnici SLC, si è così occupata dello sviluppo delle monoposto schierando nuovamente Riccardo Azzoli e il promettente Salvatore Gatto, che con Target aveva già gareggiato in F.Azzurra. Interessanti i risultati conquistati da entrambi, ma purtroppo problemi di budget hanno vanificato il lavoro svolto. Dopo un 2007 in cui la Target ha vissuto un periodo lontano dai campionati, ma il lavoro di preparazione vetture non è mancato, il team ravennate torna nel 2008 in prima persona nel campionato italiano di F.3, nel frattempo divenuto un monomarca Dallara-Fiat, schierando il campione 2007 della F.Azzurra: Salvatore Cicatelli.

La stagione 2008 ha quindi proposto nuovamente la Target, unitasi alla BVM di Giuseppe Mazzotti, tra i protagonisti del tricolore. Cicatelli si è confermato tra le migliori promesse nazionali cogliendo il terzo posto finale e la possibilità di provare la Ferrari F.1 nel test premio di fine stagione. Il 2009, vede invece la serie tricolore aumentare il proprio parco iscritti e interesse da parte dei media. E Target-BVM centra l'obiettivo del titolo portando alla vittoria assoluta nella categoria Daniel Zampieri, al debutto nella F.3. Un risultato eccezionale, confermato dal secondo posto dell'altro pilota del team ravennate, Marco Zipoli. A fine 2009, Zampieri e Zipoli hanno potuto testare la Ferrari F.1 sulla pista di Jerez. Zampieri è anche stato scelto dalla Ferrari per il nuovo programma piloti chiamato Driver Academy. Un ulteriore motivo di orgoglio per Roberto Venieri e tutto il suo staff. Nel 2010, altra stagione esaltante per Target-BVM. Questa volta è con Cesar Ramos che la squadra italiana ha vinto il titolo nazionale della F.3, un traguardo raggiunto all'ultimo appuntamento di Monza. Una doppietta storica quella della squadra con sede a Lugo di Ravenna che nel frattempo ha ampliato la propria attività alle ruote coperte impegnandosi nel Trofeo Lamborghini nel migliore dei modi perché anche in questa categoria Venieri ha portato a casa il primo posto assoluto utilizzando il nome Black Bull!

Nel 2011, una piccola grande rivoluzione. La Target, sempre unita al nome BVM, entra nella World Series Renault 3.5 con i piloti Daniel Zampieri e Sergio Canamasas. La squadra di Roberto Venieri si concentra sulla preparazione delle potenti vetture realizzate dalla Dallara, quindi lasciando alla sede BVM la gestione delle monoposto di F.3, continuando però a occuparsi anche di gare con auto a ruote coperte sotto le insegne Black Bull. Non più Trofeo Lamborghini, ma gare Endurance, con una Ferrari 430 con la quale si è cimentata nel Blancpain GT e nelle corse organizzate dalla Peroni Promotions. Nella World Series Renault, i risultati interessanti non mancano con lo spagnolo Canamasas capace di siglare una pole position a Budapest e di conquistare podi ottenendo l'ottavo posto finale. Non male per un team al debutto in un campionato di così alto livello internazionale!

Nel 2012 prosegue il doppio impegno World Series Renault 3.5 come BVM Target e Blancpain Endurance GT come Black Bull. Piloti per la serie 3.5 l’italiano Giovanni Venturini e il russo Nikolay Martsenko. Subito arrivano i punti, ma dopo quattro appuntamenti Venturini decide di lasciare il team. Venieri si è allora affidato ad altri piloti come Sergey Sirotkin, Tamas Pal Kiss, Daniel Zampieri, Davide Rigon, mantenendo sempre la presenza di Martsenko. A fine stagione, la decisione per il 2013 di lasciare la World Series Renault 3.5 per dedicarsi a tempo pieno al progetto Black Bull con l’adesione al Blancpain Endurance GT, al campionato GT Italia e alle gare Coppa Italia della Peroni Promotion impiegando due Ferrari 458.

  • Anno 2010

    Campionato Italiano di F.3 - Dallara 309-Fiat

    Piloti: Cesar Ramos (1°) - Barrett Mertins


  • Anno 2009

    Campionato Italiano di F.3 - Dallara 308-Fiat

    Piloti: Daniel Zampieri (1°) - Marco Zipoli (2°)


  • Anno 2008

    Campionato Italiano di F.3 - Dallara 308-Fiat

    Piloti: Salvatore Cicatelli (3°) - Facundo Crovo


  • Anno 2006

    Campionato tedesco di F.3 - SLC-Opel Spiess

    Piloti: Riccardo Azzoli, Salvatore Gatto - 7° e 15° in campionato


  • Anno 2005

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 304-Opel Spiess

    Piloti: Riccardo Azzoli, Elias Papaelias - 4° e 6° posto in campionato


  • Anno 2004

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 304-Opel Spiess

    Piloti: Alessandro Ciompi, Andrea Tiso - 3° e 7° posto in campionato con 1 pole all’attivo


  • Anno 2003

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 303-Opel Spiess

    Piloti: Fausto Ippoliti, Omar Galeffi - 1° e 6° posto in campionato con 3 vittorie e 3 pole-position

    Marlboro Masters di F.3 a Zandvoort

    Piloti: Fausto Ippoliti, Omar Galeffi

    GP F.3 di Macao

    Piloti: Robert Kubica, Marco Bonanomi

    GP F.3 di Chang Won-Corea

    Piloti: Robert Kubica, Marco Bonanomi


  • Anno 2002

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 302-Opel Spiess

    Piloti: Milos Pavlovic, Cristiano Citron - 1° e 3° posto in campionato con 6 vittorie e 6 pole-position

    Marlboro Masters di F.3 a Zandvoort

    Piloti: Milos Pavlovic, Cristiano Citron

    GP F.3 di Macao

    Piloti: Milos Pavlovic, Cristiano Citron

    GP F.3 di Chang Won-Corea

    Piloti: Milos Pavlovic, Cristiano Citron

    Trofeo Nazionale CSAI F.Renault Monza - Tatuus F.Renault Monza 1.6

    Piloti: Luca Persiani, Marco Mocci - 1° posto nel campionato Under 19 con 1 vittoria e 1 pole-position


  • Anno 2001

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 301-Opel Spiess

    Piloti: Stefano Mocellini - 3° posto in campionato con 2 secondi e 2 terzi posti

    GP F.3 di Spa-Francorchamps

    Pilota: Milos Pavlovic

    GP F.3 di Macao

    Pilota: Matteo Bobbi, 6° classificato

    GP F.3 di Chang Won-Corea

    Pilota: Matteo Bobbi

    Campionato Italiano F.3 Junior - Dallara 396-Fiat Novamotora

    Piloti: Katsimis Stamatis - 2 vittorie, 4 secondi e 1 terzo posto


  • Anno 2000

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 399/00-Opel Spiess

    Piloti: Valerio Scassellati, Armin Poernbacher - 3° posto nel campionato con 2 vittorie e 2 pole-position

    GP F.3 di Pau

    Pilota: Paolo Montin

    Marlboro Masters di F.3 a Zandvoort

    Pilota: Matteo Grassotto

    GP F.3 di Macao

    Pilota: Paolo Montin, 2° classificato

    GP F.3 di Chang Won-Corea

    Pilota: Paolo Montin


  • Anno 1999

    Campionato Italiano di F.3 Federale - Dallara 396-Renault

    Piloti: Salvatore Tavano, Andrea Tressino, Paolo Pignataro - 1 secondo posto

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 399-Opel Spiess

    Piloti: Stanislas D'Oultremont - 8° posto nel campionato

    GP F.3 di Pau

    Pilota: Omar Galeffi (debuttante, 2° tempo di qualificazione)

    GP F.3 di Spa-Francorchamps

    Pilota: Giorgio Pantano

    Campionato Ellenico di Formula 3 - Dallara 396-Fiat Tipo 16V

    Piloti: Takis Kaitatzis - 2° posto nel campionato con 2 vittorie


  • Anno 1998

    Campionato Italiano di F.3 Federale - Dallara 396-Renault

    Piloti: Salvatore Tavano, Raffaele Giannoni - 5° e 12° posto nel campionato con 1 vittoria e 1 pole-position

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 398-Opel Spiess

    Piloti: Niko Stremmenos - 13° posto nel campionato

    Campionato Ellenico di Formula 3 - Dallara 396-Fiat Tipo 16V

    Piloti: Dimitri Deverikos - 3° posto nel campionato con 1 pole-position e 1 record della pista


  • Anno 1997

    Campionato Italiano di F.3 Federale - Dallara 396-Renault

    Piloti: Paolo Montin, Gabriele Lancieri - 2° e 3° posto nel campionato con 4 vittorie e 6 secondi posti

    Campionato Italiano di Formula 3 - Dallara 397-Fiat Tipo 16V

    Assistenza ai piloti Riccardo Moscatelli e Niko Stremmenos


  • MBM
  • Logo Aci Sport
  • Logo Tatuus